CENTRI PER L’IMPIEGO SICILIA. FIGUCCIA (FI): EX SPORTELLISTI FIGURE NECESSARIE. LA REGIONE SCIOLGA IL NODO

“Nel contesto della riforma delle politiche attive del lavoro, che trova non facile applicazione nella nostra Sicilia, la Regione dimostri finalmente senso di responsabilità e la massima concretezza, utilizzando da subito gli ex sportellisti multifunzionali, risorse estremamente qualificate, nei nuovi centri per l’impiego. Inutile, improduttivo e costoso sarebbe formare nuove figure quando esistono già i professionisti con le necessarie competenze”, lo dichiara l’onorevole Vincenzo Figuccia, vice capogruppo di Forza Italia all’ARS.
“Con l’inserimento degli ex sportellisti i centri per l’Impiego siciliani potrebbero divenire da subito pienamente operativi, fornendo i propri servizi con efficienza ai cittadini – prosegue Figuccia –. Agli ex sportellisti, che chiedono un doveroso riconoscimento da parte della Regione, e che da questa mattina hanno dato vita ad un presidio permanente di fronte all’assessorato al Lavoro, in via Trinacria, e contestualmente hanno iniziato lo sciopero della fame, giunga la piena solidarietà di Forza Italia e mia personale. Questi lavoratori pretendono una soluzione definitiva, senza tamponi o promesse sterili, chiedendo all’amministrazione Crocetta di agire per il bene della collettività. Il nodo degli ex sportellisti può e deve essere risolto in tempi rapidi. Palazzo d’Orleans scelga la strada del rispetto della dignità di tanti professionisti per troppo tempo presi in giro”.
  • Visite: 1304