SIFUS CONFALI FP, esito incontro del 26.02.2020

 sifu

27.02.2020 - Il 26 Febbraio 2020, presso la sede dell'Assessorato Regionale al Lavoro della Sicilia, il Sindacato SIFUS CONFALI FP ha incontrato i rappresentanti degli Uffici Tecnici degli Assessorati Lavoro e Formazione congiuntamente ai rappresentanti  degli Uffici regionali di Gabinetto.

La riunione si è svolta alla presenza degli Onorevoli Di Paola e Figuccia. 

L'incontro era stato concordato per la consegna delle proposte che verranno portate al Ministero del Lavoro il 02/03/2020.

Sempre più numerosa la partecipazione dei lavoratori al presidio che ormai, senza un giorno di interruzione, si svolge da più di un mese.

Sull'esito dell'incontro pubblichiamo il comunicato sindacale del SIFUS CONFALI F.P.


COMUNICATO SINDACALE

Questa O.S. SIFUS CONFALI FP il 26 febbraio 2020, dopo avere fatto pressioni affinché fosse rispettato e mantenuto l'appuntamento già fissato il 6 febbraio c.m., senza ulteriori ed inutili rinvii, ha incontrato gli Uffici Tecnici degli Assessorati Lavoro e Formazione, con la partecipazione degli Uffici di Gabinetto, alla presenza degli Onorevoli Di Paola e Figuccia. L'incontro era stato concordato per la consegna delle proposte che verranno portate al Ministero del Lavoro il 02/03/2020.

Viene comunicato come primo punto l'attivazione del controllo dell'Albo così come previsto dalla lg. 23/19; finalmente tutti i passaggi sono stati preparati e il sistema verrà testato il 5 di marzo e in data 16 marzo verrà dato avvio alla procedura (mentre era stata prevista la scadenza al 20 di Aprile). Abbiamo richiesto che venisse anticipato al 30 marzo, in modo da potere possedere per metà Aprile il dato certo e controllato del nuovo Albo, di questo attendiamo conferme.

Inoltre ci viene comunicato che, per l'anticipazione delle somme per il pagamento del Fondo di Garanzia, che avevamo richiesto vista la norma approvata nel collegato 2, è stata fatta una richiesta scritta al Bilancio e alla Programmazione e dichiarano di essere in attesa di risposta ufficiale. La stima delle somme previste è di circa 20 ml di euro per completare tutto il pagamento.

A tal proposito non possiamo fare a meno di rilevare che le somme che potevano essere utilizzate per rimpinguare il Fondo di Garanzia, utile per il pagamento dell'integrazione CIGD pregressa (pari a circa € 3.500.000,00 €), sono state utilizzate per altri scopi.

Malgrado le rassicurazioni avute dal Dott. Lo Iacono, ad oggi, non sono in grado di dare date certe riguardo il pagamento del Fondo di Garanzia per gli anni 2012 – 2014 – 2015.

Questa O.S. SIFUS CONFALI FP lamenta la mancata consegna del cronoprogramma, punto cardine dell'incontro (Riconoscimento punteggio ATA, Digitalizzazione ANPAL e percorsi di riqualificazione, autoimprenditorialità ed esodo incentivato), definendo inaccettabile la pochezza delle proposte messe in campo dalla parte Politica, atte alla ricollocazione del personale rimasto privo di incarico, e denuncia l'immobilismo sulla problematica concorsuale dei CPI.

Valutiamo positivamente l'avvio delle procedure per il controllo reale dell'Albo seppur ad un anno quasi di distanza dal Tavolo Tecnico inisteriale tenutosi il 5 luglio 2019.

Pur non essendo argomento dell'incontro ma comunque per il SIFUS CONFALI FP elemento cardine della piattaforma rivendicativa, abbiamo continuato a chiedere una posizione definitiva sull'applicazione della legge 25/93, ma sembra evidente che il vecchio establishment degli Assessorati non ha nessuna volontà di ragionare, anzi sembra quasi infastidito ed insofferente al solo parlarne, nascondendosi dietro il pretesto della presunta attesa di una risposta scritta dall'Avvocatura di Stato. Ciononostante noi non demordiamo e comunichiamo che è pronto un esposto del Segretario Generale sulla mancata applicazione di tale legge.

Gli Onorevoli presenti hanno preso l'impegno agevolare l'iter legislativo per le fuoriuscite previste nell'accordo e le necessarie azioni assembleari necessarie per l'accompagnamento alla pensione con il Fondo Di Garanzia.

Abbiamo ribadito che continueremo a vigilare fino a quando non arriveranno le risposte dal Tavolo Ministeriale Calendarizzato la prossima settimana, inoltre, alla luce degli ultimi provvedimenti decantati a mezzo stampa sul finanziamento delle Apl e di Garanzia Giovani ci sorge un dubbio: "Queste misure attuative chi andranno a ricollocare???

Auspichiamo di ricevere le giuste risposte istituzionali, augurandoci che all'incontro romano possa essere presente anche il Dirigente della Funzione Pubblica, figura fondamentale per la realizzazione delle proposte.

            Il SegretarioReg.le F.P. SiciliaCostantino Guzzo

                        

                                    

  • Visite: 2634