Licenziamenti collettivi lavoratori pulizia scuole. Aggiornata a domani 27 febbraio la riunione.

 

 ml

26.02.2020 - L’incontro del 25 febbraio 2020 per la fase amministrativa dei licenziamenti collettivi avviato dalle imprese di pulizia operanti nelle scuole è stato rinviato a domani, giovedì 27 febbraio, a causa dell’assenza dei rappresentanti del MIUR che avrebbero potuto fornire elementi utili a conoscere lo stato di avanzamento delle procedure di stabilizzazione e la situazione relativa alle imprese ed ai lavoratori del Lotto 6.

Nonostante ciò le Parti hanno preso atto di quanto comunicato dal Sottosegretario Di Piazza circa l’impegno del Ministro Catalfo a rappresentare, nel corso del Consiglio dei Ministri, convocato per alle ore 19,30 della giornata odierna, la complessa vicenda, oggetto delle presenti procedure di licenziamenti collettivi, al fine di potere esaminare le diverse questioni alla Presidenza del Consiglio dei Ministri.

A nostro avviso, visto l’impegno del Ministero del Lavoro a rappresentare al Consiglio dei Ministri, tramite un prossimo incontro, le gravi problematiche fino adesso emerse e fortemente denunciate, da mesi,  da Filcams CGIL, Fisascat Cisl, Uiltrasporti Uil,  riguardo la  perdita del posto di lavoro di  4000 lavoratori e di altri 4.500 che si vedranno dimezzato il proprio reddito; potrebbe essere utile per arrivare a dare risposta alle migliaia di lavoratori che rischiano di subire, incompevolmente,  una tragica condizione che avrrebbe ripercussioni anche sulla loro vita familiare.

Il verbale dell'incontro

  • Visite: 5228