https://www.MotorDoctor.it' title=

Centri per l'impiego in Sicilia: delineato il piano delle assunzioni

 cpi

12.10.2019 - Il governo regionale ha varato il un nuovo piano del fabbisogno per il dipartimento al Lavoro proposto dall'assessore regionale Antonio Scavone.

Per realizzare le politiche attive del lavoro in Sicilia servono 1135 dipendenti nei centri per l‘impiego e 256 ispettori del lavoro

A stabilirlo è il Piano del fabbisogno del personale per l’ampliamento dei servizi e delle misure di politica attiva del lavoro approvato dal governo Musumeci, su proposta dell’assessore al ramo Antonio Scavone.

Il piano delle assunzioni  prevede che nel 2019  verranno selezionati 277 dipendenti, di cui 177 istruttori e 100 funzionari. Saranno invece 429 (155 istruttori e 274 funzionari) i posti messi a concorso sia per l'anno 2020 sia per il 2021. Per la procedura sono stati già assegnati dallo Stato circa novanta milioni di euro nei tre anni.

Nel 2020 e nel 2021  saranno messi a bando rispettivamente 429 posti, 858 nel biennio: 155 dipendenti per anno saranno di categoria C.

Gli altri 274 impiegati saranno assunti dentro la categoria D.

In questo momento le risorse in bilancio sono garantite dallo Stato. Si tratta di 32,3 milioni nel 2019, 27,9 milioni nel 2020, 38,9 milioni nel 2021.

I concorsi possono essere banditi al di là del blocco delle assunzioni e non hanno nessun legame con i concorsi che la Regione prevede di fare in virtù del collegato approvato nelle scorse settimane.

Il Piano del fabbisogno si rende necessario anche per poter procedere con le attività istruttorie del Reddito di cittadinanza.

Prevista anche la necessità dell’assunzione di 256 nuovi ispettori del lavoro.


Rassegna Stampa


Ispettorati e centri per l'impiego Regione, pronte 1135 assunzioni

PALERMO - Per realizzare le politiche attive del lavoro in Sicilia servono 1135 dipendenti fra centri per l'impiego e 256 ispettori del lavoro. Per questo il governo ...

Centri per l'impiego, oltre mille assunzioni di giovani in vista

Oltre mille nuove assunzioni di giovani, nel prossimo triennio, per rafforzare l'organico del dipartimento regionale del Lavoro e i Centri per l'impiego in Sicilia.

Centri per l'Impiego in Sicilia, in tre anni previste almeno mille assunzioni

Lo prevede il piano del fabbisogno del personale per l'ampliamento dei servizi e delle misure di politica attiva del lavoro approvato dal governo regionale.
  • Visite: 1984