https://www.MotorDoctor.it' title=

FSE Sicilia - 41 milioni per formazione professionale

 

 rg


13.06.2019 - Sicilia: 41 milioni per formazione professionale:  
C’è tempo fino all’8 luglio per presentare progetti di formazione che permettano ai ragazzi in età scolastica di conseguire una delle qualifiche professionali previste dalla Regione Sicilia.

Il bando approvato dalla Regione si pone l'obiettivo di rafforzare l’offerta formativa siciliana per permettere il conseguimento di una delle 22 qualifiche triennali e delle 21 qualifiche quadriennali dell'Istruzione e Formazione Professionale (IeFP), corrispondenti al Quadro Europeo delle Qualifiche (EQF) e costituenti il Repertorio regionale delle figure professionali.

Grazie alle risorse del Fondo Sociale Europeo (FSE) la Regione, infatti, finanzia corsi che si rivolgono ai giovani in età diritto-dovere che intendono conseguire un titolo professionale.

A fronte dell’attuazione di tali percorsi, la Regione mira a coinvolgere tra gli 8 mila e gli 11 mila ragazzi.
Il bando ha una dotazione di 41 milioni di euro così ripartiti:

    Per i corsi di formazione relativi al secondo anno di scuola, la Regione destina 21,6 milioni di euro;
    Per il terzo anno sono disponibili 17,1 milioni di euro;
    Per i corsi relativi al quarto anno ci sono 2,3 milioni di euro.

Il percorso formativo che potrà ricevere il finanziamento regionale dovrà:

    consentire l’acquisizione di una qualifica di Istruzione e Formazione Professionale (IeFP) triennale o diploma quadriennale;
    avere un numero minimo di allievi pari a 18 per i secondi ed i terzi anni e pari a 15 per i quarti anni;
    avere un numero massimo di allievi pari a 27.

I beneficiari dei contributi

Al bando possono concorrere gli Enti di Formazione Professionale in possesso dei requisiti previsti dalle Linee Guida regionali vigenti.

Tali Enti devono essere accreditati ai sensi del Regolamento Accreditamento 2015 per la macrotipologia formativa “A - Obbligo di istruzione e formazione”, o aver presentato richiesta di accreditamento, alla data di presentazione della domanda.
I requisiti degli studenti

I destinatari degli interventi sono, invece, i giovani allievi inseriti nel sistema di IeFP della Regione Sicilia che:

    hanno conseguito, al termine del primo anno, l’ammissione al secondo anno o, al termine del secondo anno, l’ammissione al terzo anno, dello stesso percorso per la medesima qualifica di operatore all’interno delle 22 figure nazionali incluse nel Repertorio Regionale delle Qualificazioni, per l’a.s.f. 2019/2020;
    hanno conseguito la qualifica triennale di operatore e intendono proseguire nel quarto anno del percorso per il conseguimento del corrispondente Diploma di Tecnico tra le 21 Figure nazionali previste dalle Linee Guida Regionali e incluse nel Repertorio regionale delle qualificazioni, per l’a.s.f. 2019/2020.

In particolare potranno accedere ai corsi i giovani:

    fino a 19 anni non compiuti entro il 1° settembre 2019 relativamente alla seconda annualità;
    fino a 20 anni non compiuti entro il 1° settembre 2019 relativamente alla terza annualità;
    fino a 21 anni non compiuti entro il 1° settembre 2019 relativamente alla quarta annualità.

Per garantirsi l'ammissione all’annualità successiva o l'accesso all’esame di qualifica o diploma, i ragazzi dovranno frequentare almeno il 75% del monte ore previsto per l’intero anno.

 

05-GIU-2019 - DDG 2477 del 04/06/2019 e relativo allegato Avviso 28/2019 Realizzazione di percorsi formativi di istruzione e formazione professionale II_ III e IV annualità a_s_f_ 2019/2020

Decreto di approvazione e relativo allegato Avviso pubblico n. 28/2019 "Realizzazione di percorsi formativi di istruzione e formazione professionale II, III e IV annualità - a.s.f. 2019-2020". Il comunicato relativo al decreto che approva l'Avviso verrà pubblicato nella G.U.R.S. di venerdì 7 giugno 2019

  • Visite: 3820