Reddito di cittadinanza, costituzione di un Catalogo Regionale per l'inserimento e il miglioramento lavorativo dei beneficiari in Sicilia

rdc

26-FEB-2020 - Dirigente Generale - Decreto Dirigente Generale n. 785 del 25/02/2020

Decreto di approvazione per la costituzione di un Catalogo Regionale per l'inserimento e il miglioramento lavorativo dei beneficiari del reddito di cittadinanza in Sicilia

Avviso 34/2020

Allegato: D.D.G. n. 785 del 25/02/2020  (nuova finestra)

Allegato: Avviso n. 34/2020 (nuova finestra)

Allegato: Allegati  (nuova finestra)

La questione del lavoro, soprattutto femminile, in Sicilia è ormai senza alcun dubbio una delle problematiche più rilevanti della regione su cui è necessario agire per invertire una condizione di sotto utilizzo di un prezioso capitale umano, che anche a fronte del severo invecchiamento demografico che investe l’isola, non ci si può più permettere di dissipare..

A fronte di questa situazione l’Assessorato regionale della Famiglia, delle Politiche sociali e del Lavoro attraverso l’attuazione di questo Avviso intende rafforzare le politiche attive a sostegno in particolare della fuoriuscita delle donne da condizioni di non occupazione o di disoccupazione beneficiare del Reddito di cittadinanza messo in campo dal Governo con il Decreto-Legge 28 gennaio 2019, n. 4 convertito con modificazioni dalla L. 28 marzo 2019, n. 26 (in G.U. 29/03/2019, n. 75)

 Esso inoltre interviene, sebbene con risorse più contenute, nei confronti anche di beneficiari di reddito di cittadinanza di genere maschile.

Con questo Avviso si vuole pertanto contribuire ad accelerare e rendere più efficaci le politiche di attivazione al lavoro per quei cittadini in condizione di relativo disagio economico e sociale con una specifica attenzione alle donne che in questo bacino d’intervento rappresentano la componente più fragile.

In coerenza con quanto suddetto gli obiettivi che l’Avviso si pone di conseguire sono i seguenti:

a) sostenere l’attivazione di coloro, donne e uomini, che risultano beneficiari del reddito di cittadinanza;

b) personalizzare i servizi e le modalità di accompagnamento al lavoro;

c) promuovere interventi tempestivi, flessibili e orientati al risultato occupazionale.

L’Avviso, per quanto attiene le donne beneficiarie del reddito di cittadinanza coerentemente al contesto ed alla cornice programmatica del PO FSE Sicilia 2014-2020, si colloca in particolare nell’ambito di Asse, Priorità/Obiettivi specifici riportati nella tabella1, introducendo il condizionamento del finanziamento assegnato al raggiungimento di specifici target finanziari e fisici...... Leggi tutto Aviso n. 34/2020 (nuova finestra)

 

  • Visite: 863