Visite agli articoli
8148364

Abbiamo 369 visitatori e nessun utente online

Protocollo d'Intesa tra ANPAL Servizi S.p.A. e Regione Siciliana

 

 

Protocollo d'Intesa tra ANPAL Servizi S.p.A. e Regione Siciliana

IL TESTO DEL PROTOCOLLO D'INTESA TRA ANPAL E REGIONE SICILIA

La delibera di Giunta del 13.07.2018

La riqualificazione "digitale"

L'accordo fra Regione e Anpal prevede la selezione dei soggetti da “formare, riqualificare o ricollocare nei processi di digitalizzazione - 

Entro il 2020, in base al programma "Agenda digitale", la Sicilia svilupperà una rete in fibra ottica che coprirà il territorio in maniera capillare. Dotando così la regione di una connettività capace di portare l'Isola allo stesso livello digitale delle regioni tecnologicamente più avanzate del Paese. I fondi già sono disponibili, si parla di circa 400 milioni di euro per l'intera operazione. La “rivoluzione digitale” coinvolgerà, in base alle più rosee previsioni, la pubblica amministrazione, la sanità regionale, ma anche il mondo imprenditoriale siciliano che potrà beneficiare di una connettività più competitiva.
L'accordo tra lòa Regione  Sicilia e Anpal ha un triplice obiettivo:

1. dare una seconda possibilità a quei lavoratori del mondo della formazione professionale siciliana;

2. dare, in generale, nuove opportunità d'impiego ai ragazzi siciliani; 

3. dare una spinta decisiva per l'avvio concreto del progetto “Agenda digitale” e mostrare immediatamente i primi risultati economici concreti derivanti dalla sua attuazione.

In base al testo dell'accordo i fondi per la formazione professionale di questi soggetti sarebbero già disponibili: “Risorse finanziarie provenienti dai fondi Sie (Fondi strutturali e di investimento europei), trasferimenti statali e da fondi regionali. 

Un'operazione compiuta anche in concerto con le imprese del territorio tramite la partecipazione di Assotelecomunicazioni, l'associazione che riunisce le imprese del settore digitale e delle telecomunicazioni, che rileverà necessità e fabbisogni di personale specializzato e aiuterà a calibrare in maniera più efficiente i progetti di formazione.