Campania: Verbale incontro USB- USR

USB Campania


15-03-2017  In molte regioni d'Italia, tantissimi lavoratori hanno partecipato alla manifestazione di protesta indetta dal sindacato USB.

 

In CAMPANIA   presso la sede dell’U.S.R. per la Campania, è stata ricevuta l’Unione Sindacale di Base – Campania, in rappresentanza dei lavoratori impegnati nei servizi di pulizia e interventi di decoro delle Istituzioni scolastiche della regione Campania.

Nel corso della riunione i predetti rappresentanti hanno rappresentato la grave situazione lavorativa in cui versano i lavoratori ex LSU ATA. In particolare hanno chiesto  che si adottino provvedimenti di reinternalizzazione del servizio ‘ora in appalto’ con l’assunzione dei lavoratori nei ruoli del personale ATA, quindi gestiti direttamente dal MIUR. Tale richiesta, hanno detto i rappresentanti del sindacato è suffragata dal fatto che sebbene sia stato sottoscritto l’accordo in sede governativa, presso il Ministero del Lavoro, in data 28/03/2014, non sono stati garantiti il mantenimento dei livelli retributivi ed occupazionali. Infatti da quella data ad oggi, numerosi sono stati gli interventi di ammortizzatori sociali (cassa integrazione in deroga) e decurtazione di orario e di salario, di cui ultimo l’intervento dell’ammortizzatore sociale della FIS, del quale i lavoratori, ad oggi, non hanno contezza del pagamento di tale spettanza.

Nonostante ciò i lavoratori vengono comunque chiamati ad assolvere alle proprie prerogative lavorative con abnorme aumento dei carichi di lavoro, in funzione della riduzione oraria, conseguente all’intervento della FIS e all’organizzazione del lavoro.

La delegazione presente infine ha chiesto  che tali dichiarazioni,  vengano trasmesse alla segreteria del sottosegretario di Stato dott. Vito De Filippo , al fine di portare a conoscenza, della riunione in corso a Roma.


 

Il Testo del Verbale


  • Creato il .
  • Visite: 1074