Appalto di pulizie scuole di Brindisi, presidio proclamato per il 16/03/17

SCUOLE

Appalto di pulizie scuole di Brindisi, presidio proclamato  per il 16/03/17

 

Cgil-Cisl: Ritardi della erogazione delle indennità relative al Fondo Integrazione Salariale.

Un presidio dei lavoratori ex LSU impegnati nell’Appalto di pulizie e decoro delle scuole di Brindisi.

Ritardi della erogazione delle indennità relative al Fondo Integrazione Salariale.Un presidio dei lavoratori ex LSU impegnati nell’Appalto di pulizie e decoro delle scuole di Brindisi.

In data 16 marzo 2017 dalle ore 09,00 alle ore 12,00 si terrà un presidio dei lavoratori ex LSU impegnati nell’Appalto di pulizie e decoro delle scuole di Brindisi.

Il comunicato di CGIL E CISL terriroriali

Dobbiamo, purtroppo, constatare che i ritardi della erogazione delle indennità relative al Fondo Integrazione Salariale, da parte dell’INPS, per gli eventi di sospensione e la riduzione dell’attività, lavorativa a partire dallo scorso mese di dicembre, hanno accentuato uno stato di precarietà insostenibile per i lavoratori. L’anticipazione delle somme richiesta alle Aziende titolari dell’appalto, da parte delle Organizzazioni Sindacali, per evitare gravi disagi ai lavoratori e alle famiglie, vengono negate per via di un regolamento che non permette l’anticipazione delle somme, vogliamo ricordare che il Fondo Integrazione Salariale è un fondo autofinanziato. In molti casi, i lavoratori per mantenere il salario mensile sono costretti ad autofinanziarsi chiedendo l’anticipazione dei ratei di tredicesima e quattordicesima. Facciamo appello all’INPS di attivare tutte le misure possibili per accelerare le modalità, e le tempistiche di lavorazione delle i stanze delle prestazioni garantite dal Fondo.

  • Creato il .
  • Visite: 1504