https://www.MotorDoctor.it' title=

ARS, SEDUTA DEL 2 OTTOBRE IL TESTO DELLA DISCUSSIONE SUI LAVORATORI ASU

 

 ASU

 

La seduta è aperta alle ore 16.07

Sull’ordine dei lavori

BARBAGALLO. Chiedo di parlare sull’ordine dei lavori.

PRESIDENTE. Ne ha facoltà.

BARBAGALLO. Signor Presidente, in avvio della scorsa seduta ha comunicato all’Assemblea lo stralcio della norma per mancanza di copertura finanziaria relativa alla stabilizzazione degli ASU. Con la stessa comunicazione ha fatto presente che la Presidenza avrebbe accettato eventuali riscritture della norma che non comportavano impegno di spesa. Ora noi, come Partito Democratico, ci siamo fatti carico di una riscrittura. Lei lo inserisce sugli aggiuntivi, oppure, come si dice, c’è una proposta del Governo che l’Aula valuta?

PRESIDENTE. Non la capisco bene, se parla più vicino. C’è un problema di audio, non la sento bene.

BARBAGALLO. E’ destino che non …

PRESIDENTE. Lo vuole ripetere? Comunque la riscrittura, mi dicono gli Uffici, che è pronta.  
BARBAGALLO. Ah! C’è una comunicazione? Quindi, se può essere per tempo passata all’Assemblea.  

PRESIDENTE. Va bene.

BARBAGALLO. Perché noi, come Partito Democratico, vorremmo fare delle riflessioni ed esaminarla per tempo.

PRESIDENTE. Onorevoli colleghi, sospendo la seduta, avvertendo che riprenderà alle ore 17.00.  

(La seduta, sospesa alle ore 16.13, è ripresa alle ore 17.19)


PRESIDENTE. Si riprende l’esame dell’articolo 19, in precedenza accantonato. C’è una riscrittura della Commissione, 19.R. La stiamo consegnando.

SAMMARTINO, presidente della Commissione e relatore. Chiedo di parlare.

PRESIDENTE. Ne ha facoltà.

SAMMARTINO, presidente della Commissione e relatore. Governo, onorevoli colleghi, io volevo precisare che questa riscrittura, che ha avuto anche una relazione di accompagnamento da parte del direttore generale del Dipartimento lavoro, così come era stato richiesto dalla Presidenza nella scorsa seduta, vuole dare un segnale alla platea degli ASU.

(Brusìo in Aula)

PRESIDENTE. Onorevoli colleghi, stiamo sentendo cosa ha da dire il presidente Sammartino sulla riscrittura. Vi prego di stare seduti, altrimenti non si sente. Grazie.


Riprende il seguito della discussione del disegno di legge n. 491 Stralcio V COMM/A

PRESIDENTE. Prego, onorevole Sammartino.  

SAMMARTINO, presidente della Commissione e relatore. Signor Presidente, la riscrittura che abbiamo all’emendamento 19.R è un segnale ad una platea che per mesi, insieme alle forze sindacali, insieme alla V Commissione, abbiamo cercato di dare dopo aver creato, forse, una eccessiva aspettativa come Parlamento, perché nelle ultime settimane insieme a tutte le forze parlamentari, si è lavorato affinché si arrivasse a questo obiettivo e il Dipartimento ha aiutato insieme al Governo alla stesura finale di questa riscrittura, che vuole calmierare un attimo anche le legittime aspettative di una platea che insieme all’assessore Scavone, alla Commissione, verrà poi trattata e ancora meglio affrontata su un disegno di legge più autonomo, più organico che tratterà il grande bacino degli ultimi esclusi dalle procedure di stabilizzazione.  Questo è un emendamento che consente di dare un primo segnale. Chiedo all’Aula di poterlo apprezzare e ringrazio la Presidenza per avere riammesso alla trattazione dell’articolo 19 dopo che nella scorsa seduta qualcuno pensava di volere fare saltare questo articolo dal “collegato”.  

PRESIDENTE. pongo in votazione l’emendamento 19.R. Chi è favorevole resti seduto; chi è contrario si alzi.  

(È approvato)

  • Creato il .
  • Visite: 712