Asu del Polo Museale “Pietro Griffo” dI Agrigento al via lo stato di agitazione

 museo

 

17.05.2019 - Ieri, 16 maggio 2016, indetta dalla dalla Fp Cgil di Agrigento, si è svolta un’assemblea del personale ASU, al Polo Museale “Pietro Griffo” di Agrigento, per protestare contro il blocco del transito dei lavoratori socialmente utili nei siti e gli uffici del Dipartimento beni culturali e dell’identità siciliana.

I dirigenti della Cgil Funzione pubblica di Agrigento, Pietro Aquilino e Vincenzo Iacono, alla fine dell'assemblea, hanno annunciato lo stato di agitazione di tutti i lavoratori Asu, impegnati in attività socialmente utili, nei siti e negli uffici dei Beni Culturali di Agrigento.

La vicenda di riferimento è ovviamente più vasta, con il sindacato impegnato in questi giorni a livello regionale dopo che la possibilità che il personale Asu transitasse presso gli uffici dei Beni culturali siciliani è stata bloccata da una impugnativa del Consiglio dei ministri.  "Blocco - dice una nota - che la Cgil Fp contesta in quanto la motivazione addotta è la violazione dell’art. 97 della costituzione che obbliga la pubblica amministrazione al pubblico concorso.

Ebbene, nel caso in specie, non ci sarebbe nessuna assunzione ma semplicemente un utilizzo diretto da parte del Dipartimento dei beni culturali sempre con lo status di lavoratori impegnati in attività socialmente utili.

  • Creato il .
  • Visite: 1220