Luigi Gallo, avviato l'iter del decreto per l’assunzione di 12mila ex lsu ed appalti storici nel personale ATA

 exlsu

29.04.2019 - Secondo quanto dichiarato dall'On Luigi Gallo a Pescara, nell'assemblea convocata dall'USB, il decreto interministeriale per l’assunzione di 12mila precari nel personale ATA,  dal 1° gennaio 2020, è stato definito ed  ha iniziato il suo percorso presso gli altri Ministeri interessati.

Come è noto il decreto definirà i requisiti per la partecipazione, le relative modalità di svolgimento e i termini per la presentazione delle domande. 

Dopo di ciò partirà il bando del concorso.

La Legge di bilancio approvata prevede che, l’internalizzazione dei servizi di pulizia determinerà l’assunzione dei lavoratori, secondo una procedura selettiva per soli titoli e colloquio.

Potrà partecipare alla procedura, secondo quanto scritto nella legge di bilancio, il personale con i seguenti requisiti:

   - servizio per almeno 10 anni, anche non continuativi, purché includano il 2018 e il 2019, presso le scuole statali, per lo svolgimento di servizi di pulizia e ausiliari;
   - assunzione in qualità di dipendente a tempo indeterminato di imprese titolari di contratti per lo svolgimento dei predetti servizi.

Le assunzioni dei lavoratori dal 1° gennaio 2020 avverranno entro il previsto limite di spesa e sono autorizzate anche a tempo parziale.

Nella legge si precisa che i rapporti instaurati a tempo parziale non possono essere trasformati in rapporti a tempo pieno, né può esserne incrementato il numero di ore lavorative, se non in  presenza di risorse certe e stabili.

Pubblichiamo in allegato la tabella deI posti precedentemente accantonati, pari a 11.552 secondo le tabelle sugli organici a.s. 2018/19

Guarda il Video dell'intervento dell'ON. GALLO

  • Creato il .
  • Visite: 6043