Visite agli articoli
4590692

Abbiamo 112 visitatori e nessun utente online

CONTRATTI: SCIOPERO IL 22 IN AZIENDE ADERENTI A FEDERDISTRIBUZIONE

ccnl

 

SCIOPERO IL 22 IN AZIENDE ADERENTI A FEDERDISTRIBUZIONE

6 dicembre 2017-
 
Roma, 6 dic. (AdnKronos) - "Il 30 marzo 2015 è stato firmato il Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro del commercio, ma le aziende aderenti a Federdistribuzione non lo applicano nonostante qualsiasi trattativa sia cessata da oltre un anno". La UILTuCS chiama pertanto alla mobilitazione e alla lotta le lavoratrici e i lavoratori delle aziende aderenti a Federdistribuzione per l'intera giornata di venerdì 22 dicembre 2017.I gruppi della grande distribuzione aderenti a Federdistribuzione, rileva il sindacato, "si rifiutano di dare applicazione all'unico contratto collettivo nazionale di lavoro valido e vigente senza neppure addurre giustificazioni, negando un diritto sancito dalla Costituzione: il diritto a un contratto di lavoro". In tutto questo tempo, rileva, "circa 200.000 lavoratrici e lavoratori, ossia il 10% degli addetti del settore, hanno subìto un danno economico consistente, sia in termini retributivi diretti che in termini di mancata contribuzione pensionistica, che si aggrava ogni mese che passa nonostante le erogazioni unilaterali operate da alcune aziende".

Anche per la Filcams Cgil sarà sciopero il 22 dicembre delle lavoratrici e dei lavoratori della Distribuzione Cooperativa e dei dipendenti delle aziende associate a Federdistribuzione.Senza contratto nazionale da più di 4 anni, la Filcams Cgil ha proclamato lo sciopero per la giornata del 22 dicembre, che sarà organizzato a livello territoriali: 4 ore da effettuarsi il 22 dicembre e le ulteriori 4 ore da programmare a livello locale, anche al fine di effettuare scioperi improvvisi, entro il 6 gennaio 2018.

Stampa Email