Almaviva, rinviato al 18 ottobre l'incontro con Exprivia

14-10-2016 L'incontro che si doveva svolgere questa mattina a Roma,e stato rinviato a Martedì 18 ottobre

Al tavolo il ministro ha convocato, oltre ad Almaviva e ai sindacati di settore, anche Enel ed Exprivia.

I dipendenti della sede di Palermo interessati dal provvedimento,  sono quelli che erano impiegati nella commessa con il colosso dell'elettricità, commessa persa e in esaurimento alla fine di quest'anno.

Exprivia è la società di telecomunicazioni, con sede a Molfetta, in Puglia, che si è accaparrata la gara. Società che, nel rispetto delle clausole sociali sulla territorialità, potrebbe assorbire almeno parte dei lavoratori in esubero in Almaviva, aprendo una nuova sede a Palermo.

La società di Molfetta non si sbilancia ancora, né sulla possibilità di aprire a Palermo né sull'eventuale numero di lavoratori che potrebbe  assorbire. "Il Ministero dello Sviluppo Economico - fanno sapere da Exprivia - ha invitato Exprivia spa a partecipare al tavolo di confronto che ha istituito con Sindacato, Enel e Almaviva per individuare possibili soluzioni alla situazione determinatasi a Palermo. L'auspicio è che si possa pervenire a una soluzione che coniughi le istanze sociali con il progetto industriale di Exprivia".