Visite agli articoli
10990678

Abbiamo 424 visitatori e nessun utente online

Lsu, manifestazione a Napoli degli ex addetti alle pulizie scolastiche

333

Venerdi 7 ottobre 2016 si è svolta la manifestazione dei lavoratori ex lsu e appalti storici addetti alle pulizie scolastiche.

Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl e Uiltrasporti-Uil hanno deciso di proclamare lo stato di agitazione a seguito dell'imminente esaurimento delle risorse finanziarie per le attività di decoro e per quelle di pulizia e sorveglianza, previsto rispettivamente per il 30 novembre e per il 31 dicembre prossimi.

"Nonostante la ulteriore richiesta di incontro formulata dalle segreterie nazionali alla Presidenza del Consiglio ed ai Ministeri del Lavoro e della Pubblica Istruzione - sottolineano in una nota le tre organizzazioni - ad oggi non è stata convocata nessuna riunione e ciò sta generando tensioni tra i lavoratori che vedono avvicinarsi il rischio di non avere continiutà di salario e occupazione". A Napoli e in Campania si concentra la maggior parte dei lavoratori impiegati nelle attività scolastiche, oltre 4mila.

"La tensione sta crescendo - sottolinea il segretario generale della Filcams Cgil di Napoli, Giovanni Nughes - in mancanza della convocazione di un confronto nelle sedi istituzionali finalizzato a dare continuità occupazionale e salariale in attività che consentono a operatori scolastici, studenti e famiglie di ricevere servizi che continuano ad essere svolti con rigore e serietà".