Carrefour ultime notizie

02-08-2016  Lo scorso 21 luglio si è svolto il previsto incontro con il Gruppo Carrefour. Sono state approfondite le tematiche relative all’utilizzo degli impianti e all’estensione dell’orario di apertura, della progressiva terziarizzazione di parte delle attività di numerosi punti vendita e dello stato delle relazioni sindacali, con particolare attenzione agli accordi di unità produttiva o territoriali realizzati a seguito del rinnovo del CIA.

Nell’incontro non ha trovato alcuna risposta la richiesta di Filcams, Fisascat e Uiltucs di realizzare un protocollo di orientamento e monitoraggio delle politiche organizzative in atto, tanto che si evidenza una chiara volontà aziendale di procedere ad implementare l’innovazione della rete distributiva dei canali di vendita, spingendo sull’apertura h24, le terziarizzazioni e l’utilizzo significativo di lavoro somministrato e di voucher.

Si rende necessaria la convocazione di un attivo nazionale delle strutture e dei rappresentanti sindacali della Uiltucs, finalizzato a condividere le informazioni raccolte nell’incontro, definire una strategia di risposta a politiche ormai unilaterali dell’impresa e poter traguardare un’impostazione chiara per il rinnovo del Contratto Integrativo Aziendale.

La data utile per la riunione è quella del 20 settembre 2016 e con molta probabilità l’evento si svolgerà in Milano.

 

 


08-06-2016  Carrefour: sottoscritto il C.I.A e fissato  un nuovo incontro  per affrontare i temi della salvaguardia dell’occupazione, della sicurezza, del maggior utilizzo degli impianti (H 24)  e delle terziarizzazioni.

 

Nella giornata del 7 Giugno, si è svolto l’incontro con Carrefour Italia. A seguito della consultazione positiva dei lavoratori, le parti hanno sottoscritto il contratto collettivo aziendale.

Di seguito le parti si sono confrontate sugli andamenti economici e sociali del gruppo. In sintesi permane problematica la redditività aziendale, aumentano, anche se di poco, le vendite nel 2015 sul 2014 e resta stabile al 18% il costo del lavoro.

Relativamente agli investimenti tecnici e commerciali, il biennio passato  non ha fatto cambiare marcia agli andamenti, e vi sono attese sugli effetti  che si potrebbero determinare a partire dal 2017.

Le ristrutturazioni in atto di alcuni Ipermercati, quali Carugate, in Milano, già realizzata e Nichelino in Torino, in via di definizione, risultano promettenti al pari della sperimentata formula Gourmet,  nell’ambito del formato super.

Solo nei mesi che verranno si potrà fare una valutazione più compiuta. Anche in merito alla formazione risulta consistente l’attività realizzata e quella messa in cantiere. Nel 2015 sono stati coinvolti in modo più significativo i dipendenti dei Market e le attività relative alla sicurezza nei luoghi di lavoro saranno implementate.

Analogamente Il tema della sicurezza dei luoghi di lavoro assume un significato particolare. Le parti, su richiesta delle organizzazioni sindacali hanno convenuto di aggiornare il confronto al prossimo 21 luglio a Bologna.