Almaviva - Incontro Amministrazione-Sindacati. 'Massimo impegno per salvaguardare prospettiva e futuro'

23-05-2016  Si è svolto questa mattina a Villa Niscemi un incontro tra le organizzazioni sindacali di Almaviva, il sindaco Leoluca Orlando e l'assessora alle Attività produttive, Giovanna Marano.

Nel corso dell'incontro i rappresentanti sindacali hanno esposto le loro preoccupazioni in vista dell'incontro di domani al ministero per lo sviluppo economico, per le possibili pesanti ricadute in assenza di una soluzione accettabile entro il 5 Giugno.

Orlando, nel ribadire l'impegno dell'Amministrazione in difesa dell'occupazione e della necessaria prospettiva che scongiuri lo smantellamento delle attività, ha auspicato che domani possa essere il
giorno della ripresa di un confronto che possa adottare una soluzione utile a salvare l'occupazione e a garantire una prospettiva futura.

Il sindaco ha anche confermato il suo l'impegno affinché la proprietà di Almaviva riconsideri la decisione di disimpegnarsi da Palermo.

Intanto, domani, i lavoratori di Almaviva di tutte le sedi dell’aziena, sciopereranno per l’intero turno ed in concomitanza all'incontro fissato al Mise sulla vertenza. A deciderlo sono state le segreterie nazionali di Slc Cgil, Fistel Cisl Uilcolm. Alle 13 durante l’incontro si terrà un sit in davanti la sede del Ministero, come davanti a tutte le Prefetture delle città coinvolte della vertenza come Palermo Roma e Napoli.

I sindacati, preannunciano proteste ad oltranza qualora, la trattativa, non dovesse dare le risposte attese, per la tutela occupazionale e reddituale, di tutti i lavoratori.