Comifar: incontro sul premio di risultato

18 maggio 2016
Comifar: siglato accordo sul premio di risultato

Lo scorso 11 maggio si è tenuto l’incontro tra la COMIFAR SpA e le organizzazioni sindacali nazionali e territoriali e il Coordinamento unitario con l’obiettivo di definire un accordo sindacale relativo alla componente del premio di risultato individuale.

Tale accordo rappresenta una mediazione delle istanze di natura aziendale e delle richieste avanzate da parte sindacale, miranti alla massima inclusività della platea dei lavoratori e lavoratrici.

Due punti importanti dell’accordo sono relativi alle tempistiche e al cosiddetto “periodo di transizione”.

Per i territori che hanno già provveduto a siglare gli accordi sindacali, è fatta facoltà di aderire a quanto previsto dall’accordo sindacale nazionale.

L’azienda ha inoltre comunicato che relativamente al “Regolamento aziendale”, esso è stato modificato recependo le osservazioni dei sindacati e delle RSU e che tale documento verrà inoltrato a breve alle scriventi.

Il prossimo appuntamento è stato fissato per il prossimo 22 giugno alle ore 11:00 in sede da confermare. Tale occasione, nelle dichiarazioni di Comifar SpA, servirà per definire un accordo sindacale in tema di utilizzo della strumentazione necessaria per la misurazione delle performance individuali.

Le organizzazioni sindacali hanno ribadito che tale accordo dovrà necessariamente prevedere l’esclusione di ogni attività di controllo a distanza dei lavoratori e lavoratrici e l’utilizzo dei dati ai soli fini della definizione del premio di risultato.