Almaviva: verso Tavolo Mise, veglia per il lavoro a Palermo

Almaviva: verso Tavolo Mise, veglia per il lavoro a Palermo

(AGI) - Palermo, 11 apr. - Veglia per il lavoro. E' fissata per domani sera la prossima iniziativa dei lavoratori Almaviva in attesa della riunione al Mise di mercoledi' alle 11, con al centro la sorte dei quasi tremila esuberi dichiarati, 1670 dei quali a Palermo, quando mancano 54 giorni ai licenziamenti. Domani alle 21, davanti alla sede di via Cordova, una catena umana si snodera' lungo l'asse di via Liberta' con tanto di lumino rosso. "Dobbiamo tenere alta l'attenzione delle istituzioni - commenta Eliana Puma, Rsu Fistel Cisl - che hanno il dovere di intervenire per fermare questa tragedia sociale. Ci aspettiamo soluzioni certe dal tavolo di mercoledi'. Non ci fermeremo finche' non saranno in salvo tutti i posti di lavoro". (AGI)

«Quella che sta per aprirsi sarà una settimana decisiva per la vertenza Almaviva». A dirlo è il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, che ribadisce come «il tavolo convocato al ministero dello Sviluppo economico dal viceministro Teresa Bellanova (in programma il 13 aprile a Roma, ndr) e a cui parteciperemo, dovrà fare chiarezza e rispondere alle ansie dei lavoratori che da settimane trepidano per il loro posto di lavoro»Al sindaco si unisce anche l'assessore Giovanna Marano che ricorda come «l’Amministrazione comunale è stata sempre ed è impegnata per la salvaguardia del lavoro e dello sviluppo». «Palermo - concludono- è uno dei poli strategici del sistema dei call center e vogliamo che lo rimanga».


Call center: Bellanova, su Gepin e Almaviva lavoriamo per soluzione
"Ho convocato i tavoli Gepin e Almaviva con l'obiettivo di arrivare, nel più breve tempo possibile, ad una soluzione che possa innanzitutto salvaguardare i posti di lavoro". E' quanto ha dichiarato da Teresa Bellanova, viceministro allo Sviluppo economico, in vista dei tavoli del 12 e 13 aprile dedicati rispettivamente alla vertenza Gepin e alla vertenza Almaviva. Il viceministro raccoglie così l'appello dei sindacati  scesi in campo sulla vicenda Almaviva  con  migliaia di lavoratori e lavoratrici che rischiano di perdere il proprio posto di lavoro.   Da parte nostra- ha continuato  Bellanova,- abbiamo messo, e metteremo in campo tutti gli strumenti affinché tale soluzione sia individuata, dall'estensione dei contratti di solidarietà per tutto il 2016 fino alla possibilità di avere ammortizzatori sociali nel settore  fino a novembre 2017, oltre all'impegno per contrastare le delocalizzazioni e la cancellazione del massimo ribasso nei bandi di gara. In queste ore abbiamo lavorato con tutti e in tutte le direzioni, con impegni chiesti anche alle aziende committenti. Abbiamo davanti un percorso non semplice, ma che possiamo affrontare fruttuosamente con la buona volontà di ciascuna delle parti, avendo sempre presente il rispetto della legge e a cuore il futuro di migliaia di famiglie", ha concluso il  viceministro al MISE

«Quella che sta per aprirsi sarà una settimana decisiva per la vertenza Almaviva». A dirlo è il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, che ribadisce come «il tavolo convocato al ministero dello Sviluppo economico dal viceministro Teresa Bellanova (in programma il 13 aprile a Roma, ndr) e a cui parteciperemo, dovrà fare chiarezza e rispondere alle ansie dei lavoratori che da settimane trepidano per il loro posto di lavoro».

Al sindaco si unisce anche l'assessore Giovanna Marano che ricorda come «l’Amministrazione comunale è stata sempre ed è impegnata per la salvaguardia del lavoro e dello sviluppo».

«Palermo - concludono i due - è uno dei poli strategici del sistema dei call center e vogliamo che lo rimanga».

- See more at: http://www.palermomania.it/news.php?almaviva-orlando-prossima-settimana-decisiva-per-i-lavoratori&id=82367#sthash.g83OhNpK.dpuf

«Quella che sta per aprirsi sarà una settimana decisiva per la vertenza Almaviva». A dirlo è il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, che ribadisce come «il tavolo convocato al ministero dello Sviluppo economico dal viceministro Teresa Bellanova (in programma il 13 aprile a Roma, ndr) e a cui parteciperemo, dovrà fare chiarezza e rispondere alle ansie dei lavoratori che da settimane trepidano per il loro posto di lavoro».

Al sindaco si unisce anche l'assessore Giovanna Marano che ricorda come «l’Amministrazione comunale è stata sempre ed è impegnata per la salvaguardia del lavoro e dello sviluppo».

«Palermo - concludono i due - è uno dei poli strategici del sistema dei call center e vogliamo che lo rimanga».

- See more at: http://www.palermomania.it/news.php?almaviva-orlando-prossima-settimana-decisiva-per-i-lavoratori&id=82367#sthash.g83OhNpK.dpuf