Almaviva, sciopero nazionale il 13 aprile, giorno del vertice al Mise

Le Segreterie Nazionali di Fistel Cisl, Slc Cgil e Uilcom Uil  hanno proclamato lo sciopero nazionale dei lavoratori del gruppo Almaviva per prossimo il 13 aprile contro il piano da 2.988 esuberi annunciato dal gruppo.

Lo sciopero avverrà in concomitanza con l'incontro convocato al Mise dal vice ministro per lo Sviluppo economico Teresa Bellanova.

Giorgio Serao, della segreteria nazionale Fistel avverte: le convocazione di Gepin e di Almaviva devono essere l'occasione perché il Governo vada oltre le parole degli ultimi mesi. C'è bisogno di interventi chiari ed esigibili,  l'articolo 24 bis deve essre ineludibile per le imprese e deve consentire all'utente di poter scegliere se avere risposta dall'Italia o dall'estero, certezza sulle sanzioni per chi viola la legge sul contrasto alle delocalizzazioni, ammortizzatori sociali straordinari per i call center e fine delle gare al massimo ribasso tenendo conto dei minimi contrattuali. L'utilizzo degli incentivi all'occupazione nei call center è diventato un elemento di dumping a cui il Governo aveva assicurato di intrrvenire con correttivi che non ci sono stati. Se non c'è un cambio di passo del Governo conclude Serao ho la sensazione che difficilmente si riuscirà ad evitare i licenziamenti"."

Per il segretario della Fistel Cisl di Palermo-Trapani, Francesco Assisi ,  la convocazione del tavolo al Mise si può considerare un passo in avanti -  va avviata un’interlocuzione con Palazzo Chigi sulla crisi del settore dei call center, onde evitare soluzioni tampone". "La crisi potrebbe allargarsi anche altre aziende - avverte il sindacalista - e da qui alla fine dell’anno gli esuberi potrebbero salire a 7 mila. Per questo chiediamo al governo ammortizzatori sociali strutturali, l’applicazione delle clausole sociali e il divieto di gare al massimo ribasso rispetto al costo del lavoro".

Oltre all’incontro, del prossimo 13 aprile, ci sarà il 18 aprile la convocazione del tavolo tecnico sulla crisi dei call center.