DDL Appalti: Bellanova, bene l'emendamento sui cambi d'appalto nei call center

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

Ufficio Stampa

DDL Appalti: Bellanova, bene l'emendamento sui cambi d'appalto nei call center

Dchiarazione della Sottosegretaria Teresa Bellanova

"La Commissione Ambiente e Lavori pubblici alla Camera ha approvato ieri l'emendamento PD al DDL Appalti che prevede, per i call center, la prosecuzione dei rapporti di lavoro già esistenti in caso di successione di imprese negli appalti col medesimo committente, e la salvaguardia dei trattamenti economici e normativi contenuti nei contratti collettivi. L'emendamento prevede inoltre che il Ministero del Lavoro intervenga 'solo in assenza di disciplina collettiva'. Credo di poter dire che, con questa previsione, sia stato fatto un importante passo in avanti nella valorizzazione della straordinaria opportunità, per le parti sociali, di regolare questo tema per via contrattuale o attraverso un avviso comune, strada che considero la migliore e la più fruttuosa per dirimere una materia tanto importante e delicata, reimpossessandosi, non temo di esagerare, del loro destino". Così la Sottosegretaria al Lavoro Teresa Bellanova in merito al testo del DDL Appalti approvato dalla Commissione Ambiente.

"Si tratta dunque – prosegue Bellanova – di un segnale importante per un settore che ha pagato un prezzo molto alto alla crisi, nel quale le imprese sane e innovative hanno dovuto subire la concorrenza sleale di quelle che agiscono solo sulla leva del costo del lavoro, senza investimenti su migliori tecnologie o sulla qualità del servizio, spesso delocalizzando in paesi extra Unione europea dove le garanzie di protezione, del lavoro e della privacy degli utenti, sono notevolmente più basse. Avanti dunque, in attesa del responso dell'Aula"

 

Roma, 1 ottobre 2015