Visite agli articoli
3305001

Abbiamo 142 visitatori e nessun utente online

In Sicilia spuntano 5 mila assunzioni a 90 giorni dalle elezioni

 

In politica il tempismo è decisivo. A ricordarcelo, puntualmente, ecco la Regione siciliana. Di giovedì è la notizia che il locale assessorato alla Salute ha finalmente sbloccato le procedure per 5.138 assunzioni nelle aziende sanitarie e negli ospedali dell’isola. Poco importa che non siano proprio tutti posti di lavoro nuovi di zecca: in 2.044 casi si tratta di stabilizzazioni di precari, ci sono poi 1.481 persone in graduatoria che aspettavano l’assunzione (qualcuno dal 2003), e infine 1.613 nuovi ingressi per concorso.

Il solito copione. Non succede soltanto in Sicilia, a voler essere onesti. Si tratta infatti di un’abitudine tutta italiana equamente distribuita dal Sud al Nord. Funziona da decenni, con un meccanismo perfettamente oliato, e senza che la cosa abbia mai suscitato particolare scandalo.