https://www.MotorDoctor.it' title=

Procedura licenziamenti collettivi ex lsu ed appalti storici. Esito incontro del 13.02.2020

  miur

14.02.2020 - Procedura licenziamenti collettivi ex lsu ed appalti storici.

Esito incontro del 13.02.2020

Nel corso della riunione che si tenuta al Ministero del Lavoro il 13 febbraio 2020 per l’espletamento della procedura dei licenziamenti collettivi art 4 e 24 della legge 223/91, alla presenza dei rappresentanti del Ministero del Lavoro, del Miur delle Organizzazioni sindacali, delle Aziende e dei rappresentanti delle Regioni , le parti hanno sottoscritto un verbale che riassumiamo in breve nei contenuti fondamentali.

In premessa ne Verbale viene inserito tutta la parte che riguarda  l'iter legislativo finalizzato all'internalizzazione dei servizi che avverrà dal 1 marzo 2020 e che ha costretto le aziende ad attivare la procedura dei licenziamenti collettivi ed a chiedere, dopo il verbale negativo nella fase della consultazione sindacale, l'avvio della fase amministrativa presso il Ministero del Lavoro. (Come previsto dall' articolo 4 e 24della legge 223/91)

Nel corso della riunione il Miur rappresentato dal dott. Jacopo Greco ha garantito che:

Entro la fine del mese in corso saranno effettuati i pagamenti in surroga da parte degli Uffici Scolastici relativi al pagamento della quota di stipendio mancante del mese di agosto e per le mensilità tutt’ora non retribuite, nei limiti delle risorse disponibili e previo completamento delle procedure di verifica

Le graduatorie saranno pubblicate entro la fine della prossima settimana.

Il Sottosegretario Di Piazza, con riferimento alle richieste già formulate in precedenza da tutte le parti al tavolo, ha assicurato la disponibilità della Presidenza del Consiglio a convocare entro dieci giorni un Tavolo Politico che affronti le diverse questioni conseguenti la procedura di internalizzazione avviate dal Miur, sia sul piano della continuità occupazionale che su quello della sostenibilità dell’impresa. Ivi compresa la delicata situazione in cui si trovano da alcuni mesi i lavoratori e le imprese operanti nel lotto 6.

All’esito dell’incontro odierno, alla luce di quanto è emerso le Aziende e le Organizzazioni sindacali , di comune accordo hanno richiesto che l’esame della fase amministrativa della procedura di licenziamento collettivo, venga differito alla data del 25 febbraio 2020 alle ore 11,00.