https://www.MotorDoctor.it' title=

A.G.R.I. si dissocia da quanto scritto in questi giorni sulle testate giornalistiche, in merito ad uno strappo tra le guardie giurata, ed il Ministro dell'Interno Matteo Salvini

 

Comunicato stampa

Clicca qui e leggi il comunicato stampa in pdf

10.01.2019 - A.G.R.I. si dissocia da quanto scritto in questi giorni sulle testate giornalistiche, in merito ad uno strappo tra le guardie giurata, per altro nella misura di 51000 unità, ed il Ministro dell'Interno Matteo Salvini.
Pur non avendo avuto fin'ora possibilità di parlare direttanente con il Ministro, nell'ultima manifestazione presso il ministero dell'interno, la Ns associazione è stata bene accolta dal sottosegretario Candiani ed è stata riconosciuta la validità delle tematache, non che delle proposte della Ns associazione. Ne è seguito un invito al tavolo tecnico, per analizzare e trovare unitamente soluzione alle molteplici problematiche che affliggono la categoria alla radice.
L'associazione Guardie Riunite d'Italia, ha sempre disconosciuto il famoso video registrato fugacemente e non ufficiale, in cui Salvini proclamava la sua volontà di aiutare la categoria, invitando tutti a diffidarne, non ostante questo, siamo i primi a riconoscere una volontà di conciliazione con la pubblica amministrazione a cui ormai non eravamo più abituati.
  • Visite: 3149