Visite agli articoli
11963305

Abbiamo 255 visitatori e nessun utente online

Di Maio con Di Battista: "Ora taglio stipendi parlamentari"

333
dm

"C'è ancora tanto da fare, siamo soltanto alla fine dell'inizio, perché abbiamo ancora tante cose nel 2019 da portare a casa". E' quanto dice il vicepresidente del Consiglio, Luigi Di Maio, in un video, postato su Facebook, da una località montana insieme ad Alessandro Di Battista. "Ieri sera - prosegue il vicepremier - vi abbiamo promesso che vi regaleremo una bella legge che taglia gli stipendi a tutti parlamentari della Repubblica, ma dovremo fare tante altre cose sull'ambiente, tante cose sulla politica estera, tante cose che nei prossimi mesi faremo insieme, perché è sempre un percorso partecipato".

Oggi la cosa che posso augurarmi per il 2019 è di fare le cose che vi piacciono, fate sempre le cose che vi rendono felici. Sicuramente sono stati anni difficili in cui abbiamo dovuto fare delle battaglie grosse, ma ci è sempre piaciuto combattere quei signori che utilizzavano i soldi pubblici o le leggi dello Stato per privilegiarsi di una serie di diritti di cui non dovevano godere. Quindi fare le cose che piacciono è alla base di qualsiasi cosa. Vi auguro un grande 2019".

"Sono d'accordissmo su questa cosa, fare le cose che danno passione, è stato bello per me rivedere Luigi dopo sette mesi", aggiunge in pochi secondi Di Battista.

"E' stato un 2018 -rivendica ancora Di Maio- in cui abbiamo combattuto quella classe di italiani privilegiati che si è opposta al cambiamento, che ci sta combattendo anche in questi giorni: stiamo bloccando le pensioni d'oro, stiamo bloccando un sacco di cose che avevamo promesso avremo tagliato e le stiamo tagliando e soprattutto un 2018 in cui ci siete stati vicini, ci avete voluto bene e noi per questo vi ringraziamo, perchè senza di voi non saremmo andati da nessuna parte".

Stampa