Visite agli articoli
10797277

Abbiamo 190 visitatori e nessun utente online

Ex lsu ed appalti storici il testo, approvato dalla VII Commissione

333
 

 lsu

30.11.2018

Resoconti delle Giunte e Commissioni

  • Mercoledì 14 novembre 2018

BOLLETTINO

DELLE GIUNTE E DELLE COMMISSIONI PARLAMENTARI

ART. 56.
Dopo il comma 1, aggiungere i seguenti:1-bis. A decorrere dall’anno scolastico 2020/2021, i servizi di pulizia e gli altri servizi ausiliari sono svolti, dalle istituzioni scolastiche ed educative statali,esclusivamente con personale dipendente
appartenente al profilo dei collaboratori scolastici. Dalla predetta data, i posti accantonati nell’organico dei collaboratori scolastici sono nuovamente disponibili e sono riservati al personale delle imprese di pulizia, impegnato presso le scuole nell’erogazione dei predetti servizi senza soluzione di continuità dall’entrata in vigore della legge 3 maggio 1999, n. 124, sino ad agosto 2020. Il predetto personale partecipa a una apposita procedura selettiva, per titoli e colloquio. Il personale che supera la selezione è assunto, anche a tempo parziale, nel profilo di collaboratore scolastico, nel limite di una maggiore spesa non superiore a quella già prevista, per lo svolgimento dei medesimi servizi, dall’articolo 58, comma 5, del decretolegge 21 giugno 2013, convertito con modificazioni dalla legge 9 agosto 2013, n.98. Con decreto del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca, è disciplinata l’attuazione del presente comma.
1-ter. Al fine di ridurre la consistenza del personale dipendente dalle imprese di cui al comma 1, è autorizzata la spesa di 100 milioni di euro per ciascuno degli anni 2020 e 2021, per politiche attive del lavoro, anche in deroga ai requisiti vigenti. Con decreto del Ministro del lavoro e delle politiche sociali è disciplinata l’attuazione del presente comma.
Conseguentemente, al comma 1 le parole:, di 194 milioni di euro per l’esercizio finanziario 2020 e di 100 milioni di euro per l’esercizio finanziario 2021 sono sostituite dalle seguenti: e di 94 milioni di euro per il 2020.
1334/VII/56. 1. Fusacchia. Toccafondi
(Approvato)

 

Stampa Email