Vertenza Formazione, alla ricerca della verità. Chi la racconta giusta?

for


 11.01 2020 - Vertenza Formazione, alla ricerca della verità. Chi la racconta giusta? Il Ministero del Lavoro o l'Assessorato Regionale alla formazione professionale?.

Con un comunicato stampa, il Segretario Generale SIFUS CONFALI FP  Costantino Guzzo, chiarisce le  motivazioni che spingono il sindacato alla protesta ad oltranza.

Infatti il 3 gennaio durante  l'incontro  con  il Ministro del  Lavoro  Nunzia Catalfo e il sindacato SIFUS CONFALI,  sono stati enunciati i punti fattibili e già quasi totalmente concordati nell'incontro del 18 dicembre tra Ministero, area di crisi, Anpal e Assessorato alla Formazione.

Ieri invece a detta del Dott.Lo Iacono, il Ministero ha dato parere negativo per gran parte delle proposte fatte dal governo regionale.

Vi rimandiamo alla lettura integrale dei comunicati sindacali per capire meglio la problematica

COMUNICATO SINDACALE SIFUS CONFALI

Il 3  Gennaio u.s., durante  l'incontro  con  il Ministro del  Lavoro  Nunzia Catalfo e la nostra Organizzazione Sindacale,  sono stati enunciati i punti fattibili e già quasi totalmente concordati nell'incontro di 18 dicembre tra Ministero, area di crisi, Anpal e Assessorato alla Formazione.  

Inoltre,  il  Dott.  Vanin  ci  ha  fatto  pervenire  un  resoconto  che  abbiamo discusso con l'Assessore Lagalla il 20 dicembre.

Specifico che il Ministero propone che l'accompagnamento alla pensione (62/63anni)  può  essere  fatto  con  il  Fondo  di  Garanzia  e  anche  se disponibile  dal  2021  si  potevano  coprire  i  percettori  di  tale  azione  con azioni di politica attiva.

Dopo analisi degli appunti presi durantel'incontro, specificol’elenco delle azioni già concordate  tra Assessorato Formazione e Ministero del lavoro, che il 7 gennaio u.s. dovevano essere definite:       

1) ATA;             

2) Digitalizzazione;                                

3) Utilizzo dei fondi di garanzia per l'accompagnamento pensionistico dai  63/62 anni;

4) Auto-imprenditorialità;                      

5) Utilizzo personale nelle scuole pubbliche come operatori scolastici e personale tecnico;

6) Fondi per la riqualificazione del personale;      

7) Creazione  strutture  per  la  Certificazione  delle  Competenze  con  il  personale afferente all'Albo;                 

8) Agevolazione   all'assunzione   da   tempo   determinato   a   tempo indeterminato.      
Abbiamo anche sottolineato che il collegato 2 dà la possibilità alla regione di anticipare somme già individuate nell'annualità successiva.

L'On.le Nuccio Di Paola si era impegnato a fare pervenire il collegato al ministro del lavoro.

Il Segretario Regionale FP  Costantino GuzzoF.to in Originale

SI.F.U.S. CONF.A.L.I. Segretario Regionale Settore Formazione Professionale

Costantino Guzzo

COMUNICATO SINDACALE SIFUS CONFALI

Ieri, 10.01.2020 - dopo avere incontrato il Dott. Mario Lo Iacono, abbiamo subito scritto, come organizzazione sindacale sifus Confali FP, al Ministero del Lavoro per avere copia delle proposte fattibili  per quanto riguarda la nostra vertenza, visto che,  a detta del Dott.Lo Iacono, il Ministero ha dato parere negativo per gran parte delle proposte fatte dal governo regionale.

Ho spiegato al Dott Lo Iacono che il SI.F.U.S CONF.A.L.I F.P  giorno 3 Gennaio ha incontrato la Ministra del Lavoro Nunzia Catalfo,  alla  presenza  dei  2  onorevoli  del  M5S  Di  Paola  e Marano e ho spiegato al Dott. Lo Iacono  quello che c'è stato riferito  a  quel  tavolo,  decisamente  in  contrasto  con    quello riferito  dal Dott. Lo Iacono.
Lo stesso Dott. Lo Iacono riferisce  dichiarazioni    ben    diverse    fatte    dall'Assessore    Lagalla nell'ultimo   incontro svoltosi giorno 20 dicembre u.s.Per  questa ragione  ho chiesto telefonicamente  all'Onorevole Di  Paola  (che  ha  dato  massima  disponibilità)    e  lo  chiederò oggi all'Onorevole Marano, di essere con noi  all'incontro con l'Assessore   Lagalla   che   prevediamo   nei   prossimi   giorni, cosicché,  avendo  la  nota  del  Ministero  e  la  presenza  dei  2 Onorevoli,  possiamo finalmente capire che gioco sta facendo questo governo regionale, visto che a detta del Dott Mario Lo Iacono   l'unico   percorso   fattibile   oggi   rimane      l'esodo incentivato.

Il Segretario Regionale FP  Costantino Guzzo F.to in Originale