Almaviva Palermo, l'azienda starebbe valutando un piano esuberi legato alle singole commesse

almaviva

30.07.2019 - Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha convocato il tavolo per la vertenza Almaviva Contact per il prossimo mercoledì 31 luglio, alle 14:00.

La convocazione del tavolo si rende necessaria per la complessa vicenda del sito di Palermo, dove 1.600 lavoratori sono interessati da procedura di licenziamento collettivo.

L'azienda starebbe valutando un piano legato alle singole commesse

Intanto le OO.SS sono in allarme perché l'azienda starebbe valutando un piano esuberi legato alle singole commesse, procedura che i sindacati avrebbero già rispedito al mittente.

"Non hanno più cosa inventarsi, ed è logico che siamo contrari a scelte scellerate - afferma Maurizio Rosso, segretario generale Slc-Cgil palermitana. - Gli unici criteri per determinare gli esuberi sono l'anzianità e i carichi familiari. Non si capisce perché le eccedenze non vengono calcolate tenendo conto dell'intera forza lavoro in Italia. In questa maniera vorrebbero isolare il sito di Palermo dal resto del Gruppo".