https://www.MotorDoctor.it' title=

V Commissione ARS: Luca Sammartino "Lavoreremo per arrivare ad una proposta concreta per gli Asu

 

07.03.2019 - Luca Sammartino Presidente della V Commissione all'ARS: "Lavoreremo per arrivare ad una proposta concreta per gli Asu - afferma Sammartino -. Abbiamo raccolto oggi il grido di allarme dei sindacati e, insieme ai colleghi, che hanno già presentato delle proposte normative, vorremmo proporre al Parlamento una proposta condivisa da tutti i gruppi parlamentari, che contenga una possibile soluzione per il superamento di tale bacino di precariato dei 5300 lavoratori che prestano servizio nei Comuni e negli enti regionali. L'impegno della Commissione su questo tema è massima. Ho chiesto personalmente a tutti i sindacati senso di responsabilità chiedendo un abbassamento dei toni".

Le Segreterie regionali di Fp Cgil , Cisl Fp e UilTemp, hanno invitato ed esortato i componenti della commissione, a depositare già nel prossimo collegato alla finanziaria, le proposte riportate nella piattaforma unitaria di Cgil, Cisl e Uil. Ed in particolare i sindacalisti Agliozzo, Montera e Borrelli hanno ribadito: "La storicizzazione della spesa fino al 2038, per gli enti che hanno la facoltà di poter assumere. Rimozione del vincolo decennale dall’età pensionabile, per le richieste di fuoriuscita dal bacino. Superamento del sistema degli Asu presso cooperative ed associazioni e parrocchie; contrattualizzazione del personale Asu dichiarato in esubero presso Resais e/o altri enti Regionali o a controllo della Regione, utilizzazione diretta del personale con la formula già utilizzata per il personale utilizzato nei beni culturali ed avvio dei processi di stabilizzazione". Inoltre proseguono, è stata richiesta "la quantificazione ove necessitano ulteriori risorse economiche, ricordando in fine che la proroga di utilizzo del personale scade il 31 dicembre 2019; Pertanto il personale si aspetta, dopo quasi 20 anni, delle risposte definitive riguardo il proprio futuro lavorativo".

"La Regione - ha dichiarato Marianna Caronia - non può più rimandare un percorso di stabilizzazione dei precari Asu e su questo annoso tema ho registrato grande attenzione da parte dell’Assessore Scavone. Non è possibile che lavoratori che da anni sono impegnati in diverse attività a servizio degli enti locali e che nei fatti sono parte integrante della loro forza lavoro, restino ancora in un limbo di incertezza. È necessario avviare una interlocuzione con il Governo nazionale ed individuare le risorse regionali che permettano la stabilizzazione".

Leggi anche:

Asu: Ale Sicilia, seduta sterile in V Commissione lavoro all’Ars

ASU , comunicato stampa del Sindacato Sinalp dopo la riunione in V° Commissione

Sciopero dei lavoratori Asu, intervento del Ministro Di Maio

Lo sciopero dei 5 mila lavoratori ASU