Visite agli articoli
11962661

Abbiamo 332 visitatori e nessun utente online

Benvenuti nel sito di Linklav. Ultime notizie sul mondo del lavoro

Comital e Lamalu: evitato il licenziamento collettivo

333

 dm

Comital e Lamalu: evitato il licenziamento collettivo

28 dicembre 2018

Anche per i lavoratori di Comital srl e Lamalu Spa, il ripristino della cassa integrazione per cessazione evita la procedura di licenziamento collettivo.

Oggi al Ministero del Lavoro, alla presenza del Vice Capo di Gabinetto, Giorgio Sorial, è stato firmato il verbale di accordo per l'avvio, dal 2 gennaio 2019, della Cassa integrazione per cessazione per i 122 lavoratori impegnati nelle sedi di Volpiano (TO).

La reintroduzione della cassa integrazione per cessazione (c.d. norma Bekaert) voluta dal Ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico, Luigi Di Maio, evita, ancora una volta, una procedura di licenziamento collettivo e concede ad altri investitori la possibilità di rilevare l'azienda e le sue maestranze.

"Quando nei mesi scorsi ho incontrato gli operali della Comital e della Lamalu mi sono impegnato a mettere in atto tutte le procedure per evitare il licenziamento. Oggi quella promessa viene mantenuta grazie ad un norma, cancellata dal Jobs Act, che abbiamo reintrodotto", spiega il Ministro Luigi Di Maio. "È il primo passo per avviare la reindustrializzazione di un sito produttivo che ha enormi potenzialità. Ricostruiamo con lavoro e quotidiano impegno il tessuto sociale nel nostro Paese", conclude il Ministro del Lavoro e dello Sviluppo Economico.