Visite agli articoli
8148376

Abbiamo 382 visitatori e nessun utente online

Benvenuti nel sito di Linklav. Ultime notizie sul mondo del lavoro

Scuola, 57 mila assunzioni Via libera dal Governo

 scuola

 

09.08.2018 - Il 17 luglio il titolare del Miur, il ministro Marco Bussetti, aveva firmato l'apposito decreto con la richiesta di 57.322 assunzioni di docenti per l'anno scolastico 2018/2019, poi inviato al Mef.

Per il reclutamento di nuovi dirigenti scolastici è partito nelle scorse settimane, con la prova preselettiva, anche il concorso da 2.452 posti bandito nel novembre 2017. Nel frattempo, per l'anno scolastico 2018/2019, è stata prevista e accolta la richiesta di assunzione di 212 dirigenti dalle graduatorie di precedenti concorsi.

Nei giorni scorsi Bussetti ha fatto notare che le assunzioni "sono più di quelle dell'anno scorso. E i sindacati lo sanno. Siamo partiti dalla copertura del turn over e cercheremo poi di coprire quanti più posti vacanti possibili".

Per evitare che i docenti chiedano il trasferimento appena un anno dopo il concorso, "l'obiettivo è bandire concorsi soltanto dove ci sono posti liberi per le assunzioni, vincolando poi, per un periodo, la permanenza di chi viene assunto". Si tratta, nello specifico, di contratti a tempo indeterminato per 43.980 docenti su posto comune, 13.342 docenti su posto di sostegno,  46 unità di personale educativo, 212 dirigenti scolastici e 9.838 unità di personale Ata. Un'"infornata" che va a colmare, per l'anno 2018-2019, i posti rimasti vuoti negli scorsi mesi.


Già il 17 luglio, il ministro dell'Istruzione Marco Bussetti aveva firmato il decreto per le nuove assunzioni, documento poi passato al vaglio del ministero dell'Economia. "Quest'anno - ha affermato soddisfatto il componente del governo Conte - abbiamo garantito un numero di contratti a tempo indeterminato maggiore rispetto all'anno scorso e i sindacati lo sanno. Siamo partiti dalla copertura del turn over e cercheremo poi di coprire quanti più posti vacanti possibili ".

Inoltre, bandito alla fine dello scorso anno, si sta svolgendo in questi giorni il concorso per 2.425 nuovi dirigenti scolastici. Si è già svolta la fase preselettiva, con i risultati e i nomi degli ammessi pubblicati lo scorso 25 luglio. Adesso, si prospetta il primo vero esame, quello scritto, per cui non c'è ancora una data certa. Indiscrezioni, però, sostengono che avverrà già in autunno e - per la precisione - fra la fine di ottobre e la prima metà di novembre.