Visite agli articoli
5940594

Abbiamo 150 visitatori e nessun utente online

Benvenuti nel sito di Linklav. Ultime notizie sul mondo del lavoro

SINALP, incontro con l'assessore Roberto Lagalla

sinalp

Segreteria Nazionale della Federazione Scuola e Formazione

Palermo, 29/12/2017

Riceviamo e pubblichiamo:

COMUNICATO STAMPA

29/12/2017

In data 29/12/2017 il SINALP, rappresentato dal Segr. Naz. Scuola e Formazione Dr. Gaetano Giordano e dal Segr. Gen. Regionale Sicilia Dr. Andrea Monteleone, è stato invitato assieme alle altre OO.SS., alla riunione, presso l'Assessorato Reg.le Istruzione e Formazione Professionale, indetta dal neo Assessore On. Prof. Roberto Lagalla per illustrare l'azione che intende porre in essere per riavviare il comparto.

Dalla riunione è emerso che le linee guida sulle quali dare vita alla nuova formazione siciliana saranno tre:

  1. Revisione dell'Albo degli Operatori della Formazione Professionale, ipotizzando come è stato fatto per gli ex Sportellisti, un albo unico ad esaurimento; da questo albo inoltre saranno scorporati coloro i quali potrebbero avere i requisiti necessari per accedere anticipatamente alla pensione.
  2. Riqualificazione professionale degli Operatori, che da troppo tempo non svolgono attività formativa;
  3. Avvio nell'immediato della formazione a catalogo.

La Federazione Nazionale Scuola e Formazione e la Segreteria Regionale Sicilia del SI.NA.L.P., nel sottolineare all'Assessore, l'enorme disagio sociale che stanno vivendo, già da oltre 4 anni, i circa 8000 Operatori del settore, hanno anticipato allo stesso, la presentazione di un documento programmatico per la riforma del Settore, che sarà depositato formalmente nei prossimi giorni, e che prevede fondamentalmente la costituzione di una Agenzia Unica per la Formazione Professionale, nella quale fare transitare i lavoratori iscritti all’Albo (al 31/12/2008).

In merito all'accompagnamento anticipato alla pensione il SINALP ha voluto precisare all'Assessore Lagalla che, pur essendo in linea di principio concordi a tale linea, non permetterà la creazione di altri lavoratori esodati distruggendo quel che resta del comparto lavoratori formazione già abbondantemente massacrato dal Governo Crocetta.

Quindi risulterà essenziale avere la certezza della copertura economica a totale assolvimento dell'accompagnamento alla pensione.

Infine il Segr. Naz.del comparto Dr. Gaetano Giordano ha evidenziato l'importanza di rimodulare tutto il comparto con il primario obiettivo della formazione dei discenti che da troppo tempo sono stati totalmente dimenticati e costretti ad emigrare per il loro futuro lavorativo e sociale.

La Direzione Regionale SINALP Sicilia