Visite agli articoli
8057189

Abbiamo 268 visitatori e nessun utente online

Benvenuti nel sito di Linklav. Ultime notizie sul mondo del lavoro

Almaviva: Pe, primo ok a 3 milioni aiuti per ex dipendenti Roma

ALMAVIVA

Il prossimo 14 novembre voto finale assemblea Strasburgo

BRUXELLES - Primo via libera del Parlamento Ue allo stanziamento di aiuti Ue per 3.347.370 euro per sostenere nella ricerca di un nuovo impiego i 1.610 lavoratori licenziati nella sede di Roma da Almaviva Contact SpA. La proposta è stata approvata dalla commissione bilancio con 18 voti a favore, 3 contrari e un'astensione. Per essere operativi, gli aiuti dovranno essere approvati dalla plenaria del Parlamento Ue il 14 novembre (il Consiglio li ha approvati il 7 novembre).

Almaviva Contact SpA - si legge in una nota dell'Eurocamera - ha dovuto chiudere il proprio call center di Roma alla fine del 2016, lasciando in esubero 1.664 lavoratori. I ricavi dell'azienda sono diminuiti del 45% tra il 2011 e il 2015, a causa dell'elevato costo del lavoro e della pressione esercitata sui prezzi dalla crescente concorrenza globale. Il cofinanziamento mobilitato attraverso il Fondo europeo di adeguamento alla globalizzazione (FEG) andrà ad integrare le otto misure adottate dalle autorità italiane, che comprenderanno l'aiuto nella ricerca di un nuovo impiego, la formazione professionale e il rimborso dei costi di mobilità. Tra i 1.610 lavoratori che hanno i requisiti per ricevere gli aiuti Ue il 79% sono donne, la maggior parte delle quali ha un'età compresa tra i 30 e i 55 anni.(ANSA)